Nuove droghe: il kobret

Pubblicato: 4 novembre 2010 in Notizie su sostanze e dipendenze
Tag:,

Nel lunghissimo elenco di sostanze continuamente introdotte sul mercato, ad attirare le attenzione degli esperti e delle forze dell’ordine è ora il kobret (o cobret), eroina di scarto tagliata con amfetamina o altro. La sua pericolosità è analoga a quella dell’eroina tradizionale, di cui da tempo si sottolinea un prepotente ritorno tra i giovani. Recentemente sono aumentati i sequestri di kobret, in particolare nel Sud Italia, dove la sostanza sembra essersi diffusa soprattutto nell’ambiente delle discoteche anche grazie al suo bassissimo prezzo. Viene consumata scaldandola e inalandone i fumi. I suoi effetti collaterali rischiano di essere ulteriormente aggravati dalle sostanze, spesso velenose, con le quali viene tagliata. A volte viene impiegata come “antidoto” agli effetti dell’ecstasy proprio per il suo potere sedativo e tranquillizzante, comune all’eroina tradizionale.

[Fonte originale articolo: http://www.cufrad.it/news.php?id_news=4704 ;

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...