L’autore

Mi chiamo Marco Vagnozzi e sono nato a Genova nel 1983.

Sono laureato in Metodologie filosofiche e nel 2012 ho conseguito il titolo di dottore di ricerca in  Lingue, Culture e Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione all’Università di Genova. Attualmente lavoro come educatore nel settore Prevenzione del disagio e promozione della salute del CeIS- Centro di Solidarietà di Genova e come operatore nella casa alloggio “La Tartaruga” (presso la medesima associazione) per persone con problemi di HIV/Aids. Mi sono inoltre occupato, presso il Centro, di promuovere attività di animazione sociale e sportiva per persone inserite in percorsi di recupero dalla tossicodipendenza. Da gennaio ad ottobre 2012 ho frequentato a Roma la Scuola Nazionale sulle Dipendenze , a cura del Dipartimento Politiche Antidroga e della Scuola Superiore per la Pubblica Amministrazione. Da marzo 2013 sto frequentando il corso di alta formazione “Tra media e peer education” a cura dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Le mie ricerche universitarie si orientano sull’impiego delle tecnologie del Web 2.0 (in particolare blog e social networks), nella comunicazione sociale e nella promozione della salute tra gli adolescenti; inoltre mi occupo degli aspetti critici, filosofici e sociologici della comunicazione in Rete.

Collaboro con il web-magazine “Kultural” ed insieme ad alcuni colleghi del dottorato di ricerca ho curato la rivista scientifica “Linguaggi 21.0“.

Coltivo interessi filosofici, in particolare per il settore dell’etica pubblica, della filosofia politica e della ricerca sociale. Tra i miei hobby spiccano la musica, la lettura, la scrittura e la pratica sportiva.

PUBBLICAZIONI 

Articoli e monografie:

2009:

  • R. Buzzi, F. Leo, N. Vaccamorta, M. Vagnozzi (a cura di), Perché non rischiare? Forme di relazione e di espressione corporea nella promozione della salute e nella prevenzione al disagio in adolescenzaErga Edizioni, Genova.

2010:

2011:

  • M. Vagnozzi, Fermiamoci un attimo! Il blog come spazio di riflessione e promozione della salute nella tecno-era della velocità, Erga, Genova 2011.
  • M. Vagnozzi, Tweer Education: come utilizzare Twitter negli interventi di promozione della salute a scuola, Atti del Convegno Didamatica 2011.
  • M. Vagnozzi, Il gioco nella formazione degli adolescenti. Riflessioni teoriche ed esperienze sul campo, “Linguaggi 21.0”, 1, 2011.
2012:
  • M. Vagnozzi, Un’esperienza di utilizzo dei blog nell’educazione e nella prevenzione del consumo di sostanze psicoattive: il progetto Prevenzione 2.0, “Linguaggi 21.0”, 2, 2012.

2013 :

  • M. Vagnozzi, “Facebook & Salute”: un progetto di prevenzione 2.0 in ambito scolastico, Atti del Convegno Didamatica 2013.

In pubblicazione: 

  • M. Vagnozzi, Herbert Marcuse ed il bisogno umano di liberazione, in G. Solano, F. Sozzi (a cura di), I maestri delle scienze sociali – volume 2.

Interventi a convegni e seminari (non pubblicati):

  • M. Vagnozzi, Audiovisivi, Web e Prevenzione, giornata di studi “Nativi digitali. Nuovi media tra rischi e risorse.”, Alba (CN), 5 novembre 2010.

Altri articoli: 

Recensioni:

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarmi:

MAIL:  marcovag83@libero.it

CELLULARE: 346 0872051

commenti
  1. a distanza di un anno ho trovato i vostri commenti al video alcol e guida cocktail letale nella campagna di prevenzione Alcol e Guida attuata dal servizio di alcologia della Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza che dirigo. Dovrò a breve produrre materiale per la campagna di prevenzione nelle scuole mandatemi dei suggerimenti. Grazie e buon natale
    mf amendola

    • Marco Vagnozzi scrive:

      Provvederò a farvi avere dei suggerimenti quanto prima. Devo dire che il video mi è piaciuto molto, è immediato ed è buona anche la scelta della musica e dello slogan. Per i materiali, consiglio una ricerca sul sito del Centro di Documentazione Steadycam, http://www.progettosteadycam.it . Abbiamo parlato anche noi del Centro di Solidarietà di alcol e guida quest’anno, ma abbiamo scelto un intervento congiunto con la Polizia Stradale di Chiavari (GE), basato quindi sull’esperienza diretta e sul concetto di sicurezza stradale in generale..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...