Il progetto “Prevenzione 2.0”

Prevenzione 2.0 nasce da un progetto di ricerca che riguarda la promozione della salute tra gli adolescenti attraverso le nuove tecnologie e il cosiddetto “Web 2.0”, con particolare riferimento a strumenti quali blog e social networks.

Questo blog si propone come spazio di libera discussione di tematiche inerenti il consumo e la dipendenza da sostanze psicotrope legali (alcol, tabacco, farmaci ecc.) ed illegali. Si tratta di una piattaforma gestita da un educatore con la collaborazione di alcuni studenti delle scuole superiori, coinvolti sia nella fase di elaborazione di alcuni interventi, sia nel commento ai vari post inseriti, sia in una serie di incontri informativi e formativi in aula.

Nell’anno scolastico 2009-2010 tramite il blog “Prevenzione 2.0” si è avviata un’attività di collaborazione e formazione con 3 classi superiori dell’Istituto Majorana-Giorgi di Genova. La modalità scelta è stata quella del blended learning o apprendimento “misto”, con l’alternanza di incontri in classe ed interazioni a distanza. Tra gli strumenti adoperati negli incontri, oltre a quelli di valutazione (questionari, focus group ecc.) particolare importanza è stata attribuita al video training e all’educazione ai media; questi elementi vengono recuperati, in realtà, anche all’interno del blog stesso, che punta molto sulla presenza di video ed immagini per coinvolgere i ragazzi.

Nel complesso, dunque, “Prevenzione 2.0” si pone come un progetto di educazione tra pari attraverso il Web, dove i ragazzi siano chiamati ad essere autentici protagonisti di una comunicazione efficace per sé e per i propri coetanei, basata sulla familiarità degli odierni “nativi digitali” con le nuove tecnologie.

Il progetto è in costante ampliamento e nel corso del tempo ha incluso altre attività, realizzate mediante altri strumenti della Rete: ad esempio il microblogging Twitter, che è stato al centro di una serie di incontri-pilota, nell’anno scolastico 2010-2011 negli istituti Majorana-Giorgi e Deledda International School (progetto “Tweer Education”), ed il social network Facebook, utilizzato nell’anno scolastico 2011-2012 con un campione di dieci ragazzi del Deledda International (progetto “Facebook & Salute”).

Per ulteriori informazioni sulle evoluzioni di Prevenzione 2.0, vi invito a consultare periodicamente questo blog o a seguire uno qualsiasi dei contatti multimediali indicati nella pagina principale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...