Posts contrassegnato dai tag ‘alcolemia’

E’ annunciata per la prossima settimana l’uscita in Francia di una bibita chiamata Outox, che secondo i suoi ideatori consentirebbe di ridurre il tasso alcolemico, e quindi di evitare pesanti sanzioni quando ci si mette alla guida. Viene subito in mente una domanda: oltre ad abbassare l’alcolemia, servirà anche a ridurre gli “effetti collaterali” dell’assunzione di alcol? Che dire, ad esempio, della sonnolenza o del naturale abbassamento dei riflessi, o della riduzione del campo visivo? In teoria, con uno smaltimento più rapido dell’alcol e con una minore quantità nel sangue tali effetti dovrebbero risultare minori, ma resta comunque il forte dubbio riguardo agli ulteriori danni che l’alcol provoca al fisico (in particolare fegato ed altri organi interni). Infine, restano le facili considerazioni di un abituale assuntore di alcol o di un binge drinker : se non incorro più nel pericolo di risultare positivo all’etilometro, o se basta bere un sorso di Outox (o qualunque altra bevanda che si suppone avere gli stessi effetti), allora posso tranquillamente aumentare le dosi di alcol…

[Fonte originale: http://www.blitzquotidiano.it ; http://www.cufrad.it ]

Annunci

Nell’ambito delle nostre attività informative, non possono mancare le tabelle sul tasso alcolemico, che qualcuno di voi avrà già visto esposte in alcuni bar e ristoranti. I valori (peraltro teorici, è bene sottolineare infatti che non sono precisi al 100%) sono calcolati in base al sesso, al peso, al tipo di alcolico ingerito, e al fatto di essere o meno a stomaco vuoto.

Di seguito trovate anche quella per le donne:

Continuiamo la “rassegna” di materiali informativi sull’alcol e i problemi alcol-correlati. Dopo le slide sulla legge 186, trovate qui sotto un’immagine che associa i livelli di alcol nel sangue ai corrispondenti effetti fisici. Può essere utile consultarla per sapere, in particolar modo, come le sostanze alcoliche possano influire in negativo sul nostro comportamento alla guida.