Posts contrassegnato dai tag ‘rockstar’

Se in Italia si è da poco spento il caso-Morgan, con i relativi dibattiti e talk-show a tema e le polemiche di cui abbiamo riferito nelle scorse settimane, in Gran Bretagna a farsi sentire è la pop-star Robbie Williams   “La marijuana è così piacevole, è una droga così amabile” – ha detto il cantante, aggiungendo che un tempo riusciva a prepararsi le canne anche con una mano sola, mentre era  alla guida. Oggi però dichiara di aver smesso completamente, perché tutte le sostanze lo rendono psicotico.

Poco dopo le dichiarazioni di Robbie, rilasciate ad una radio inglese, si sono levate le proteste di varie associazioni e di molti genitori, che sottolineano come lo spot pro-cannabis del cantante sia particolarmente pericoloso e diseducativo per i giovani. C’è stato perfino il caso di una madre che ha apertamente accusato Williams come responsabile dello stato di cronica dipendenza di suo figlio dalla marijuana.

Cosa pensate di questa storia, in particolare di queste ultime reazioni? Trovate qualche differenza, rispetto a quanto successo in Italia con il caso-Morgan?


Annunci

Visto che da un po’ di tempo nel nostro lavoro si sta parlando di rappresentazione sociale del fenomeno-droga, ovvero di come persone diverse aventi ruoli diversi nella nostra società (genitori, studenti, istituzioni scolastiche, mass media ecc.) ragionano e si comportano riguardo all’assunzione di sostanze (in questo caso illegali), volevo proporvi una serie di riflessioni, che ho ricavato da un articolo de “La Stampa” online. Si tratta di dichiarazioni rilasciate da diversi personaggi famosi del rock a proposito delle sostanze stupefacenti. Che ne pensate?

Noel Gallagher (Oasis): “Ai ragazzi direi: prendete tutto, provate. Le droghe sono un’invenzione favolosa, una figata! Io non capisco chi non si droga! Chi dice di non averlo mai fatto in vita sua e’ un fottuto idiota! Che gusto c’è a essere in una rockband se non vai in orbita? Mentre ero fatto, ho avuto le conversazioni più brillanti e le idee migliori della mia vita!”.

Lily Allen: “Fate provare la droga ai vostri figli. L’unica versione che si da è che   se fai uso di droghe ti ucciderai o diventerai un poco di buono, ma non è così.   Conosco tante persone che assumono cocaina tre notti a settimana e si svegliano il mattino dopo per andare al lavoro senza nessun problema!”.

Joss Stone : “Le droghe sono divertenti. Sono convinta che l’alcol sia molto più dannoso della marijuana”.

Keith Richards (Rolling Stones): “Non c’è niente di male, la parte migliore poi è quando al risveglio ti rendi conto di esserti veramente divertito”.

Marylin Manson “Prendiamo tutti la droga e staremo bene”