Posts contrassegnato dai tag ‘videoclip’

Oggi ho scelto di proporre un videoclip, che col sottofondo di una musica elettronica rappresenta in modo diretto ma non “terroristico” le  sostanze più diffuse. In questo video si alternano personaggi, volti, corpi che ballano, quasi tutti storditi o viceversa eccitati da qualche tipo di droga, legale o illegale che sia. Si succedono quindi situazioni diverse, più o meno piacevoli, di ragazzi, ragazze ed adulti.

Abbiamo persone che consumano cocaina o altri eccitanti per sentirsi più Up, su di giri, altri invece che ricorrono alle più comuni droghe sintetiche e designer drugs come l’ecstasy, altri ancora che ingeriscono 4-5 sostanze differenti per provare l’ebbrezza di uno sballo totale.

Interessante, al termine del video, è il commento di un personaggio che si allontana dalla discoteca, quasi inorridito dal numero di ragazzi sotto effetto di stupefacenti. La didascalia conclusiva, tuttavia, ci dice che anche lui ha assunto qualcosa, ovvero un noto antidepressivo. Insomma, il filmato offre una miriade di spunti sugli aspetti sociali del consumo di droghe oggi, sull’innumerevole offerta di prodotti più o meno nuovi sul mercato (quasi un supermarket delle sostanze), e sulle vite sempre più drogate dell’uomo comune.

Annunci

Oggi vi propongo un nuovo videoclip, stavolta di tutt’altro genere. La canzone è “Beautiful Thieves” degli A.F.I. (A Fire Inside), il testo per la verità non è semplicissimo e le traduzioni che vengono fornite sulla Rete non sono molto precise.

Il video invece è piuttosto interessante e a mio parere può lasciare spazio a varie interpretazioni. Chi sono secondo voi i “bellissimi ladri” di cui si parla nel titolo? E come mai questo video così particolare? Proviamo a capire cosa vogliono comunicarci gli A.F.I. in questa canzone…

A proposito di alcuni temi trattati nel corso del progetto (consumo di alcol, comportamenti a rischio, sballo ecc.) ho pensato di proporvi un videoclip di un’artista abbastanza famosa del panorama musicale attuale, la 17enne Kesha. La canzone “TicToc” ha spopolato all’estero ed ha avuto un certo successo anche da noi;

Vi consiglio di guardare il video leggendo anche il testo (ricco di spunti interessanti, a mio parere). Potete trovarlo a questo link: http://www.rnbjunk.com/traduzione-testo-tik-tok-kesha-524/