Posts contrassegnato dai tag ‘web’

Da qualche anno in Italia si parla della peer education come una metodologia che vuole rafforzare l’efficacia della comunicazione, rendendo protagonisti i ragazzi quali portavoce di messaggi informativi o dissuasivi verso i propri coetanei. Già sperimentata con successo in varie regioni italiane per tematiche quali l’AIDS, le malattie sessualmente trasmissibili e la dipendenza da sostanze legali ed illegali (anche il progetto “Prevenzione 2.0” ha condiviso il metodo dell’educazione tra pari), la peer education comincia a riguardare anche la Rete, i suoi limiti ed i suoi rischi.

Il video che trovate qui sotto, realizzato da alcuni ragazzi di una scuola superiore di Roma, riguarda il delicato tema dei social network e delle relazioni che possono crearsi oggi con questi strumenti, nel bene e nel male. A volte i nostri rapporti con gli altri sono “filtrati” e questo può far dimenticare l’autenticità della comunicazione e della relazione.. Senza demonizzare in modo eccessivo la Rete, il filmato tratta molto bene questa tematica. Che ne pensate?

Annunci

Nei giorni 7, 8 e 9 maggio a Genova si terrà il barcamp “Genovacamp2010”, un ciclo di dibattiti ed incontri sul tema del Web. Nella mattinata di sabato 8 maggio sarò presente, insieme ai colleghi del Centro di Solidarietà di Genova, per presentare un contributo dedicato alle risorse multimediali per la promozione della salute.

In quell’occasione racconterò come si è svolto finora il progetto “Prevenzione 2.0” e come sono stati utilizzati gli altri strumenti (Twitter, Facebook ecc.) nelle attività del settore Prevenzione del Centro. Per approfondimenti ed informazioni sull’iniziativa “Genovacamp2010” rimando a questo link: http://www.cittadinidigitali.com/barcamp-2010/genovacamp2010-un-nuovo-barcamp-a-genova